Search
lunedì 17 dicembre 2018
  • :
  • :

CIRCOLARE 1693 D3L 10.07.2018: INCONTRO OO.SS. AMMINISTRAZIONE I TEMI TRATTATI

 

 

 

Circolare n. 1693 del 10/07/2018

 

INCONTRO OO.SS. AMMINISTRAZIONE I TEMI TRATTATI

Integrazione protocollo d’intesa mobilità a scambio

Nella riunione odierna abbiamo sottoscritto un’integrazione al Protocollo d’intesa per quanto riguarda la mobilità a scambio, che risulta pertanto essere integrata in questo modo: nell’ambito della seconda area sarà possibile lo scambio anche tra profili diversi (operatori ed assistenti) per quanto riguarda l’area amministrativa, quella tecnica e quella della vigilanza.                                        Per quanto riguarda gli assistenti informatici lo scambio sarà consentito solo con personale del medesimo profilo professionale anche in considerazione del fatto che non vi sono operatori informatici. Stesso discorso vale per la terza area per la quale si terrà conto del profilo rivestito.

Superamento turni festivi 2018

Per quanto riguarda il superamento dei turni festivi per l’anno 2018, abbiamo firmato un accordo nel quale si concorda sulla necessità che gli Istituti centrali e periferici attivino la contrattazione sindacale al fine di elevare, dove ce n’è necessità, i turni festivi dal limite di 1/3 alla metà dei giorni festivi dell’anno. Chiaramente l’elevazione dei turni sarà su base volontaria.

Smart working

Abbiamo siglato anche un accordo per l’avvio di un progetto pilota di lavoro agile. Questo progetto pilota sarà rivolto ad un contingente pari al 10% del personale appartenente ai ruoli MiBACT e coinvolgerà personale non dirigente di Area I, II e III. L’esercizio della prestazione lavorativa in modalità “smart working” avverrà su base volontaria e previa presentazione al capo dell’Ufficio al quale si è assegnati, entro trenta giorni da oggi, di una manifestazione di interesse secondo il modello allegato all’accordo. Qualora i progetti pervenuti siano superiori al numero dei posti disponibili per l’avvio della sperimentazione, ciascuna struttura procederà alla redazione di una graduatoria predisposta secondo i criteri e i punteggi stabiliti nell’accordo.

Ipotesi di accordo concernente le progressioni tra le Aree 2018-2020

L’Amministrazione ha poi illustrato un ipotesi di accordo per la progressione tra le aree 2018/2020. Tale progressione riguarderebbe i passaggi dalla I alla II area e dalla II alla terza tramite concorso interno, su base nazionale. Diverse le problematiche emerse nel corso della discussione pertanto l’Amministrazione ha aggiornato la riunione a giovedì 19 luglio, a margine del tavolo tecnico previsto per le progressioni economiche 2018.                                

Indicazioni applicative degli Artt. 32 e 35 del CCFC 2016/2018

Abbiamo concordato con l’Amministrazione l’emanazione di una circolare che contenga le indicazioni applicative degli artt. 32 e 35 del Contratto Collettivo del Comparto “Funzioni Centrali” e che riguardano rispettivamente i Permessi orari retribuiti per particolari motivi personali o familiari e le Assenze per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistivche ed esami diagnostici. Questa Circolare, recependo i pareri ARAN espressi nel merito, chiarirà i dubbi applicativi.

Problema relazioni sindacali in alcuni istituti periferici campani

Si è portata, al tavolo nazionale, la questione relativa al problema delle relazioni sindacali che in questi giorni sta vedendo protagonisti alcuni Istituti campani quali la Reggia di Caserta, il Parco Archeologico di Pompei e Capodimonte. Si è fatto presente che le questioni, anche se apparentemente di carattere territoriale, sono invece di rilevanza nazionale in quanto si registrano violazioni palesi delle relazioni sindacali aldilà degli argomenti specifici.

Assunzione idonei al concorso dei cinquecento

L’Amministrazione procederà, entro il mese di luglio, allo scorrimento delle graduatorie degli idonei ad eccezione dei Funzionari restauratori per i quali vi sono stati problemi interpretativi circa i requisiti di specializzazion, tra la Commissione ministeriale e quella interministeriale (RIPAM), siamo in attesa della registrazione che metterà la parola fine ai dubbi.

Piano assunzionale

L’Amministrazione ha presentato formale richiesta alla Funzione Pubblica per bandire concorsi per l’assunzione di 500 unità di II area. Le assunzioni riguarderanno prevalentemente l’area della vigilanza mentre per l’area amministrativa si attingerà, per quanto possibile, dalle graduatorie del Ministero della Giustizia. La parte preselettiva sarà affidata al FORMEZ e poi si passerà alla Commissione precostituita si procederà a chiedere la possibilità di bandire un concorso per Dirigenti Archivistici.

La programmazione assunzionale sarà oggetto di un tavolo “ad hoc”. LEGGI LA CIRCOLARE IN PDF

ACCORDO SMART WORKING MODIFICATO IL 15 MAGGIO

festivi protocollo d’intesa 2018

integrazione ACCORDO STABILIZZAZIONE